Sappiamo che l’Italia possiede molte e affascinati spiagge e coste, ma quale miglior modo di raggiungerle, se non con un bel percorso sullo sterrato? Non dimentichiamoci delle alte Alpi e dei più bassi, ma non meno belli, Appennini, oggi vogliamo portarvi in viaggio alla scoperta di alcune mete.

Partiamo dalle Isole

Con i suoi 3350 m, l’Etna è il vulcano attivo più alto d’Europa ma anche patrimonio UNESCO per la biodiversità della sua flora. Se la potenza della natura ti affascina non esiste posto migliore in Sicilia da visitare. Risalire i fianchi del vulcano in Jeep dà la possibilità di godere di un paesaggio dominato da rocce nere, lascito delle passate eruzioni, ammantate da una ricchissima e colorata vegetazione, frutto di un adattamento millenario all’ambiente vulcanico. Sul versante nord a quota 2000  da non perdere la Grotta del Gelo, che come si intuisce dal nome contiene un affascinante ghiacciaio. Si può arrivare in fuoristrada fino a Piano Provenza e da lì vi aspetta un trekking di 5-6 ore per raggiungere la grotta. L’accesso è soggetto a limitazioni durante l’attività del vulcano, meglio chiamare prima di partire. Scendendo sempre dal versante Nord in meno di un’ora di auto si raggiunge il Parco fluviale dell’Alcantara, punto in cui le colate laviche e il corso del fiume incontrandosi hanno dato vita a rocce dalla variegata forma prismatica.  Alla visita del parco potreste dedicare il giorno dopo l’escursione sull’Etna, qui le attività da fare in mezzo alla natura, infatti, sono tante, dal canyoning al nordik walking.

Partiamo dalle Isole
Partiamo dalle Isole

Una Settimana sulle Alpi

Chiudiamo in bellezza con le catene montuose del Trentino, terra di malghe incantate, laghi Bandiera Blu, castelli medievali e natura incontaminata. Anche il Trentino per la sua impervia conformazione geografica fatta di valli strette e alte montagne si presta molto ad essere scoperto e apprezzato in 4X4. In una settimana è possibile spaziare dal Parco Adamello Brenta, al confine con la Lombardia, al Passo Rolle che guarda invece al Veneto. Lato Brenta arrivando in fuoristrada fino a Pian Foschera, per i più sportivi, è possibile intraprendere diversi trekking verso il Doss Madec con vista sull’incantevole Lago di Molveno. Percorsi escursionistici di estrema bellezza si trovano anche a Vigo Rendena e Madonna di Campiglio, particolarmente gettonate durante la stagione sciistica, ma che regalano esperienze indimenticabili anche nella bella stagione. Spostandosi più a est verso San Martino di Castrozza, che non ha a caso ha ospitato l’ultima edizione del Jeep Camp, le escursioni percorribili in fuoristrada arrivano fino ai quasi 2.000 metri di Passo Rolle. Già che ci sei, non puoi non provare l’emozione di trovarti sotto le imponenti Pale di San Martino, il gruppo montuoso più esteso delle Dolomiti.

Macintosh HD:private:var:folders:zt:lgnkmt_x73s0x_j03hprl0dr0000gp:T:TemporaryItems:pexels-photo-2527939.jpg

Dal Nord al Sud Italia, per un weekend o per una settimana, lasciati trasportare dallo spirito d’avventura di un viaggio off-road, queste sono solo alcune delle possibilità che il nostro paese, alla prossima avventura per ulteriori mete.